Stampa

La ricerca avanzata

Il .

 

La ricerca è posizionata nella parte sinistra della pagina.

 

 

E' presente un selettore "ordina per", che offre la possibilità di ordinare la ricerca per rilevanza, ossia l'importanza del testo assegnata da un algoritmo che utilizza vari parametri, per data o per numero di visualizzazioni ricevute dagli utenti della banca dati.

 

 

E' poi presente un filtro per categoria con il quale èpossibile selezionare sia un raggruppamento di categorie (es. tutta la giurisprudenza o tutta la documentazione), sia una singola categoria (es. solo la corte di cassazione, solo la normativa nazionale).
Inoltre sono presenti i filtri delle singole categorie delle news o le news stesse nel loro insieme.

 

 

E' poi possibile selezionare la "ricerca avanzata" che offre diverse opzioni.
Una serie di box che consentono di utilizzare facilmente gli operatori booleani (AND, OR, NOT, ecc.), anche in combinazione tra loro. Ad esempio è possibile fare una ricerca scrivendo nel box
tutte le parole: "marchio europeo" e nel box ma non le parole "italiano": il risultato consentirà di escludere dai risultati della ricerca "marchio europeo" i testi che contengono la parola "italiano", ottenendo così un filtro più raffinato.
Poi ci sono i filtri aggiuntivi che permettono di fare filtri sulle date: gli ultimi giorni e mesi o un intervallo esatto di date.

 

 

Passando alla pagina della lista dei risultati, è presente la funzione di Google "forse cercavi" che sfrutta il vocabolario dei suggerimenti del noto motore di ricerca.
Inoltre ogni risultato è corredato oltre che del titolo e di un abstract del contenuto, informazioni aggiuntive sulla categoria, la data e il numero di visualizzazioni.

 

 

Infine è presente una funzione di suggerimenti di chiavi di ricerca durante la digitazione.